Corso di aggiornamento Prevenzione Incendi

torna alla lista corsi
Corso di aggiornamento Prevenzione Incendi
Corso di aggiornamento Prevenzione Incendi

Il corso è rivolto a Architetti, Ingegneri, Geometri, Periti Industriali, Periti Agrari, ecc. 
E' necessario svolgere l’aggiornamento quinquennale per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno.
Modulo 1: Chiusure d'ambito degli edifici civili
  • Riferimenti normativi: Chiusure d’ambito degli edifici civili. Campo di applicazione, definizioni, classificazioni;
  • Concetto di kit di reazione al fuoco;
  • Strategie antincendio;
  •  Realizzazione di fasce di separazione;
  • Verifica dei requisiti di resistenza al fuoco;
  •  Considerazioni progettuali sulle facciate in relazione al tipo di attività presente; nell’edificio: esempi pratici;
  • Indirizzi progettuali per le reti gas;
  • Problematiche relative alla sicurezza antincendio delle facciate e possibili soluzioni con approccio ingegneristico: presentazione di casi reali.
Modulo 2: Impianti fotovoltaici e sicurezza antincendio
  • Evoluzione normativa;
  • Obblighi di legge in merito all’installazione degli impianti fotovoltaici;
  • Soluzioni tecniche per la riduzione del rischio di formazione dell’arco elettrico;
  • Impianti fotovoltaici nelle attività soggette e non soggette ai controlli di prevenzione incendi;
  • Valutazione del rischio incendio;
  • Modellazione in Fire Safety Engineering (FSE) per risoluzione di problematiche relative agli impianti fotovoltaici;
  • Casi pratici su progetti reali.
Modulo 3: La valutazione del rischio incendio
Prima Parte:
  • Metodologia generale di valutazione del rischio incendio qualitativa;
  • La procedura di valutazione del rischio incendio prevista dal Codice (punti di innesco, presenza di atmosfere esplosive, caratterizzazione degli occupanti e dei beni, danni all’ambiente, stima del rischio);
  •  Cenni di valutazioni quantitative del rischio incendio;
  •  Albero dei guasti, albero degli eventi.
Seconda parte:
  • Presentazione di casi pratici di valutazione del rischio incendio.   
Modulo 4: Il progetto antincendio con il Codice: teoria ed esercitazione pratica
  • Presentazione del D.M. 03.08.2015 e s.mm.ii;
  • Analisi sintetica della sezione G e focus su capitolo G2;
  • Analisi sintetica della sezione S (strategie antincendio);
  • Panoramica delle Regole Tecniche di ambito;
  • Panoramica delle Regole Tecniche di attività.
Modulo 5: Presentazione di casi pratici di Valutazione del Rischio Incendio e di Progetti in RTO
  • Studio e commento di casi pratici di valutazione del rischio incendio;
  • Studio e commento di casi pratici di progetti in RTO in soluzione conforme; 
Modulo 6: Esercitazione pratica di progetto in RTO: Valutazione del Rischio Incendio e Definizione delle Strategie
  • Esercitazione di problem solving: applicazione guidata del Codice di Prevenzione;
  • Incendi per la valutazione del rischio incendio e per la definizione delle strategie antincendio.                  (I partecipanti dovranno sviluppare una proposta di valutazione del rischio e di definizione delle strategie in soluzione progettuale conforme tramite schede di lavoro individuali e momenti di confronto collettivi).

Modulo 7: Esercitazione pratica di progetto in RTV
  • Esercitazione di problem solving: applicazione guidata del Codice di Prevenzione Incendi nello sviluppo di un progetto in RTV.
(I partecipanti dovranno sviluppare una proposta in soluzione progettuale conforme tramite
schede di lavoro individuali e momenti di confronto collettivi).

Modulo 8: RTV 6 Autorimesse
Prima parte:
  • Introduzione alla RTV 6: vantaggi, novità, criticità;
  •  Scopo e campo di applicazione;
  •  Definizioni e classificazioni;
  •  Profili di rischio e Strategie Antincendio;
  •  Scenari di incendio e di esodo con approccio prestazionale per le soluzioni alternative.
Seconda parte:
  • Studio e commento di casi pratici.
Modulo 9: Attestazioni di Rinnovo Periodico di Conformità Antincendio con Sistema manuale esistente mediante Reti Idranti/Naspi realizzato secondo UNI 10779
Prima parte:
  • Richiami legislativi relativi alle attestazioni di rinnovo periodico di conformità antincendio;
  • Obblighi gestionali e di manutenzione periodica;
  • Modulistica procedurale PIN per l’attestazione di rinnovo periodico;
  • Richiami alle alimentazioni idriche dei sistemi fissi antincendio;
  •  Richiami alle tipologie di sistemi esistenti progettati realizzati e gestiti a partire dalla prima edizione della UNI 10779.
Seconda parte:
  •  Verifica dell’efficienza e della funzionalità di una rete idranti/naspi di tipo esistente, progettata, realizzata e gestita secondo UNI 10779, alimentata da pubblico acquedotto.
Modulo 10: Attestazioni di Rinnovo Periodico di Conformità Antincendio applicate ad un Sistema Sprinkler ad Acqua di tipo esisteste, realizzato secondo la UNI EN 12845
Prima parte:
  • Richiami normativi relativi alle attestazioni di rinnovo periodico di conformità antincendio;
  • Richiami alle tipologie di sistemi esistenti progettati, realizzati e gestiti a partire dalla prima edizione della UNI 12845.
Seconda parte:
  • Verifica dell’efficienza e funzionalità di un sistema sprinkler ad acqua di tipo esistente, progettato, realizzato e gestito secondo UNI EN 12845, alimentato da pubblico acquedotto.
Inizio Corso: 18/03/24
Fine Corso: 31/07/24

Caratteristiche

  • Ore 40
  • Posti Disponibili 29
  • Categoria Salute e Sicurezza
  • NON iscritti 600,00 €
  • ISCRITTI C.E. di Capitanata 400,00 €